Vai al contenuto

UFO Alieni la CIA dimostra l’esistenza aliena Documenti FBI Gli Extraterrestri visitano la Terra fin dal 1947 Incidente di Roswell prove testimonianze e indagine sugli UFO del Pentagono

E’ reso di dominio pubblico, un documento dell’FBI in cui si rivela l’esistenza di esseri extraterrestri multidimensionali, cioè provenienti da altra dimensione.
Con questa documento declassificato,  l’FBI ha voluto indirettamente avvisarci e metterci in guardia dalla presenza di presenze aliene che riuscirebbero a manifestarsi con le loro astronavi, aprendo squarci tra le dimensioni.

La documentazione pubblicata nel 2015 è incredibile e per certi versi è inaspettata.

L’FBI lancia un messaggio, attraverso un memorandum rivolto agli scienziati ed alle autorità militari: questa razza aliena che visita il nostro pianeta fin dal 1947, è una razza gigante e proviene da un’altra dimensione spazio temporale! Per la cronaca l’anno coincide con i famosi fatti di Roswell, città nella quale una presunta navicella spaziale cadde nel New Mexico proprio nel 1947.

Molti esperti di UFO e ex ufficiali USA che hanno testimoniato il Caso dell’UFO Crash di Roswell, dicono che questi esseri extraterrestri che viaggiano attraverso le dimensioni, sono stati attratti dalle esplosioni delle bombe atomiche di Hiroshima e Nagasaki. Le splosioni atomiche hanno attirato l’attenzione anche di altre razze aliene provenienti da altri mondi.

I documenti originali dell’FBI potete leggerli presso questo link:

https://vault.fbi.gov/UFO/UFO%20Part%201%20of%2016/view

Vi proponiamo ora nel dettaglio alcuni punti cruciali del memorandum pubblicato dall’FBI:

I dischi volanti potrebbero rappresentare in qualsiasi momento una minaccia per i terrestri, se uno di questi dovesse essere attaccato verremmo probabilmente annientati. Questo potrebbe creare nei terrestri panico e sospetti internazionali. Siamo in possesso di dati significanti su queste “imbarcazioni” aliene e nonostante la loro incomprensibilità devono essere posti all’attenzione generale.

1. Una parte della navicella avvistata conteneva al suo interno dei passeggeri, mentre un’altra parte era sotto controllo remoto ( telecomandata).
2. La missione è pacifica, i visitatori pianificherebbero di rimanere sul pianeta.
3. La tipologia di razza in questione, ovvero i “visitatori”, hanno dimensioni gigantesche ma fattezze umane.
4. Non sono terrestri e provengono dal loro mondo.
5. Provengono da un “Mondo Etereo” a noi sconosciuto, quindi non arrivano da nessun altro pianeta noto.
6. I corpi dei visitatori e le loro navi si materializzano attraverso le vibrazioni con la materia densa della Terra.
7. Le loro navicelle posseggono raggi di energia in grado di disintegrare qualsiasi velivolo e sono in grado di scomparire dalla nostra vista improvvisamente senza lasciare traccia.
8. La regione dalla quale provengono non è il piano astrale corrispondente a Loka o Talas. 
Gli esoterici comprenderanno queste parole.
Infatti i Loka-Talas, che non sono posti fisici o metafisici, sono  piani di coscienza diversi.
Ogni piano di coscienza diverso dal nostro è un piano dimensionale parallelo.
9. I visitatori utilizzano un sistema radar che gli permette di captare il luogo di apertura (portali magnetici) per passare da una dimensione all’altra.

Queste informazioni, fornite dall’FBI, sono incredibili e soprattutto sono ufficiali, non stiamo parlando dunque di notizie prese chissà da quale fonte.
Un passo ed un’apertura forse decisiva per svelare finalmente il mistero della presenza extraterrestre.

Queste entità multidimensionali esisterebbero fin dall’antichità, la loro presenza potrebbe essere quindi retrodatata a qualche migliaio di anni addirittura. Molti dicono che questi esseri sarebbero ostili. Ma per ora di ostilità conosciamo solo le azioni Umane. Forse basterebbe avere una certa libertà mentale e spirituale per percepire la realtà aldilà di quello che siamo abituati a vedere.

Massimo Fratini

Redazione Segnidalcielo

L’articolo Documenti dell’FBI attestano che “Gli Extraterrestri visitano la Terra fin dal 1947” proviene da Segni dal Cielo.

Incidente di Roswell

L’incidente di Roswell (soprannominato Roswell UFO Incident in America) avvenne presso l’omonima località degli Stati Uniti d’America il 2 luglio 1947, quando un oggetto non identificato precipitò al suolo.
La vicenda divenne presto famosa in quanto le prime notizie divulgate dai giornali ipotizzarono che si fosse verificato lo schianto di uno o più UFO al quale, secondo alcune teorie, sarebbe seguito il presunto recupero di cadaveri di extraterrestri da parte dei militari statunitensi….
Dettagli su… https://it.wikipedia.org/wiki/Incidente_di_Roswell

Il caso Roswell autopsia di un alieno Parte 1 di 2 by Ufoonline Il Mondo Ufo
Il caso Roswell autopsia di un alieno Parte 2 di 2 by Ufoonline Il Mondo Ufo
video ROSWELL L’INCIDENTE UFO (1994) Film Completo Basato su una storia vera. Il 4 Luglio 1947, in una località desertica nei pressi di Roswell New Mexico si schiantò al suolo un misterioso oggetto volante. Il maggiore in pensione Jesse Marcel, uno dei primi ad accorrere sul luogo del disastro, sta concludendo una personale inchiesta per dimostrare che 30 anni prima il governo americano ed i suoi servizi segreti avevano insabbiato la verità: era un UFO (Unidentified Flying Object) che aveva a bordo da due a quattro esseri viventi intelligenti extraterrestri, morti nello schianto. by SUPER TV ANNI 80
U.F.O. EXTRATERRESTRI prove testimonianze e la tragedia di Roswell video in italiano che esamina sia le testimonianze più accreditate (militari, piloti, poliziotti, tecnici, servizi segreti, esperti, giornalisti ecc.) e le numerose prove disponibili sul campo, a proposito degli eventi straordinari legati a astronavi aliene, rapimenti… by Roberto Busceti
Video Documento dell’FBI sugli alieni interdimensionali. INFORMATIVA UFFICIALE! La CIA dimostra l’esistenza aliena by MrAlanC
Video in inglese sull’indagine sugli UFO del Pentagono messa in luce in nuove foto e video
Video in inglese UFO: Il Pentagono rilascia tre video trapelati: la verità è finalmente là fuori? Il Pentagono ha declassificato tre video che sembrano mostrare oggetti non identificati che volano nel cielo notturno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *