Vai al contenuto

Michael Jackson Shopping Fece chiudere un supermercato fingendo di essere una persona normale VIDEO

Immagina di essere così famoso che uno dei tuoi sogni è fare la spesa in un supermercato senza che nessuno se ne accorga ! Michael Jackson fece shopping in un negozio solo per lui! Quando sei una megastar, un semplice compito come comprare generi alimentari si trasforma in un grande desiderio…

Era il sogno di Michael Jackson andare a fare la spesa come una persona normale, per sperimentare com’era, come dice lui, “mettere le cose in un cestino”.

Quando Jackson è diventato famoso come star della musica d’infanzia con The Jackson 5, ha trovato difficile fare cose che farebbero le persone normali.

Tuttavia, in questo caso, gli è stata concessa l’opportunità di vagare per i corridoi di un supermercato per vedere cosa c’era in offerta senza essere perseguitato dai fan.

Michael Jackson al supermercato che fece chiudere fingendo di essere una persona normale

Nel 2003, dopo aver accennato a questo desiderio in un’intervista, un suo amico proprietario di un centro commerciale con supermercato ha chiuso tutto per un giorno per esaudirlo. Per dargli una sensazione di autenticità, il personale, la famiglia e gli amici di Michael hanno popolato il negozio di alimentari. Alcuni vestiti come il personale del negozio, altri come acquirenti. Anche il muzak è stato personalizzato per la sua esperienza. 

Il Re del Pop ha indossato un unico guanto di lattice giallo e ha spinto il suo carrello su e giù per i corridoi. 

Ha giocato molto nel negozio e ha paragonato l’esperienza all’essere a Disneyland, perché, come dice, “devo fare qualcosa che normalmente non riesco a fare”.

“Il mio sogno è entrare in un supermercato e fare acquisti. Basta essere come tutti gli altri e mettere le cose in un cestino”, ha detto Jackson.

“Perché non posso farlo. Perché quando provo a farlo, le persone si affollano intorno a me – vogliono autografi e che io firmi cose e scatti foto”.

La megastar ha rivelato che c’era una grande ragione per cui indossava travestimenti quando era in giro.

“Ecco perché amo così tanto i travestimenti, posso sedermi su una panchina a Disneyland e vedere cosa fanno veramente le persone e di cosa parlano – ma quando vedono che è Michael Jackson cambiano, e io non vedo la cosa reale.

“E voglio vedere il mondo reale e com’è ed è davvero difficile.”

In una voce fuori campo, ha aggiunto: “Mi ha dato la possibilità di vedere, a modo mio, com’è il mondo reale. Anche se non era la cosa reale”.

Sebbene il centro commerciale fosse stato chiuso per lui, il supermercato era ancora pieno di gente: lo staff di Jackson, la famiglia e gli amici che si erano riuniti per rendere lo shopping un’esperienza speciale.

Alcuni amici si vestivano come gli operai del negozio di alimentari, mentre altri lo guardavano con disinvoltura con abiti normali.

Anche la musica di sottofondo del negozio è stata ottimizzata per riprodurre versioni adatte al supermercato dei bops di Jackson.

Certo, il Re del Pop sembrava piuttosto contento di andare su e giù per i corridoi con il suo carrello.

Michael Jackson Shopping Fece chiudere un supermercato fingendo di essere una persona normale VIDEO
Era il sogno di Michael Jackson andare a fare la spesa come una persona normale, per sperimentare com’era mettere le cose in un cestino clicca per la fonte..

Links alle fonti per approfondimenti video blog vlog youtube e ricerche Google sullo shopping di Michael Jackson…

video youtube Michael Jackson supermarket (hd)
video youtube Michael Jackson goes shopping (HD)
video youtube Michael Jackson fà shopping al Regis Galerie di Las Vegas USA – filmato da: Living with Michael Jackson: A Tonight Special nel negozio Regis Galerie Las Vegas

https://www.unilad.com/celebrity/michael-jackson-once-had-supermarket-closed-pretend-to-be-normal-606468-20230201

https://boingboing.net/2018/07/02/a-grocery-store-was-once-shut.html

Michael Jackson su Google…

Michael Jackson video vlog su youtube…

Michael Jackson supermarket youtube…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *