Vai al contenuto

Cucina vegetale dieta alimentazione ricette vegetariane Giornata Mondiale Vegetariana World Vegetarian Day ogni 1° ottobre piatti vegetariani vegani sostenibili

Vegetarianismo La dieta vegetariana con: ortaggi, frutta, cereali integrali, legumi, frutta in guscio, semi ecc. può fornire una nutrizione adeguata❤️ ecco il mio blog per incoraggiarci a scegliere l’alimentazione vegetale, buona e sostenibile, promuovere la gioia, la compassione e le possibilità di miglioramento della vita del vegetarianismo

Cotolette vegetariane

Ricette veg Tante idee elaborate facili e veloci per pranzi vegani sfiziosi, leggeri con preparazioni semplici per tutti i gusti! La cucina vegana perfetta e in poco tempo.

Le diete vegetariane sono prive di alimenti carnei (come carne bovina o suina, pollame, selvaggina, frutti di mare e loro prodotti).

pasta verdure fritte

Le diete vegetariane sono dei modelli dietetici basati totalmente, o in larga prevalenza, su alimenti provenienti dal regno vegetale e dai funghi mentre gli alimenti provenienti dal regno animale sono assenti o marginali.

La dieta vegetariana esclude l’utilizzo di carne e pesce (inclusi molluschi e crostacei) ma consente l’impiego di alimenti di “derivazione animale” come le uova, il latte, i formaggi e il miele.

Insalata quinoa vegana

Per questo motivo, la dieta vegetariana è anche detta latto-ovo vegetariana mentre, pur essendo molto simile, si differenzia ulteriormente la dieta latto-vegetariana che vieta pure il consumo di uova e le sue singole componenti (albume-tuorlo).

Lasagne vegetariane

La Giornata Mondiale Vegetariana viene osservata ogni anno in tutto il pianeta il 1° ottobre. È un giorno di celebrazione istituito dalla North American Vegetarian Society nel 1977

Giornata Mondiale Vegetariana World Vegetarian Day ogni 1° ottobre

Ogni primo ottobre si celebra il World Vegetarian Day Giornata Mondiale del Vegetarianesimo

Una ricorrenza in vigore da parecchio tempo, se si considera che la Giornata Mondiale del Vegetarianesimo è stata istituita nel 1977 dalla North American Vegetarian Society. Oggi, parlare di dieta vegetariana, ha più che mai senso. Qualche tempo fa, infatti, l’autorevole commissione di Eat Lancet ha lanciato un appello mondiale, invitando a ridurre il consumo settimanale di carne rossa e pesce, dando spazio a tavola agli alimenti vegetali (verdure, semi oleosi, cereali integrali).

Gli obiettivi di una dieta del genere, non 100% vegetariana, ma spiccatamente plant-based, sono presto detti: meno patologie (vedi alla voce tumore e diabete) e meno impatto sull’ambiente, secondo un concetto unico di salute, che comprende la nostra e quella del nostro pianeta.

RIDURRE LA CARNE, IL GESTO CHE FA LA DIFFERENZA
L’intento dei fondatori del World Vegetarian Day è solo uno: spingere a riflettere sui vantaggi di un’alimentazione più compassionevole ed etica.

E sicuramente acquistare carne da allevamenti intensivi, conoscendo le condizioni alle quali sono sottoposte gli animali, è l’opposto di una scelta compassionevole ed etica.

Ma il consumo di carne è anche e soprattutto rischioso per la nostra salute. Come sottolinea Emanuela Cofano, biologa nutrizionista di Terme di Sirmione, «occorre fare chiarezza su un tema molto discusso.

La carne rappresenta una fonte di proteine ad alto valore biologico e contiene anche un buon quantitativo di ferro, zinco e vitamine del gruppo B.

Tuttavia, aldilà dei suoi valori nutrizionali, è importante considerare che spesso il suo consumo, specie in Occidente, è eccessivo e troppo frequente.

Le carni, soprattutto quelle rosse e quelle di origine bovina, sono ricche di grassi saturi, che favoriscono l’aumento di peso, l’obesità addominale e – sul lungo periodo – il rischio di cancro. I grassi saturi, in eccesso, facilitano l’ipercolesterolemia, l’aumento di trigliceridi, della pressione arteriosa, ostacolando il buon funzionamento dell’ormone insulina, che se prodotta in sovrabbondanza diventa un fattore di rischio per numerose patologie cronico-degenerative. Non solo.

La carne rossa contiene acido arachidonico, un acido grasso omega-6, che – quando in eccesso – innesca uno stato infiammatorio dell’organismo, aumentando il rischio di malattie cardiovascolari, demenze e tumori. Le carni rosse sono inoltre più ricche di ferro-eme, un potente agente ossidante che promuove la formazione di nitrosammine, sostanze cancerogene per lo stomaco. Il concetto è semplice, ma cruciale: chi sceglie di consumare carne dovrebbe limitarne le quantità e la frequenza, preferendola di qualità, proveniente da allevamenti biologici certificati o da razze autoctone a denominazione di origine controllata e abbinandola sempre nel pasto ad abbondanza di verdure di stagione.

Così facendo si aiuta non poco il nostro pianeta: secondo l’IPCC, il Gruppo Intergovernativo sul Cambiamento Climatico,  le diete a basso consumo di prodotti di origine animale e con una maggiore proporzione di vegetali e legumi possono aiutare a ridurre le emissioni globali di parecchio, fino a 8 miliardi di tonnellate di CO2 l’anno. Pari a circa il 21% delle emissioni attuali».

Buon World Vegetarian Day a tutti!

APPROFONDIMENTI sui siti fonti e ricerche Google esempi di diete vegetariane ricette per vegetariani e la Giornata Mondiale vegetariana dieta vegetariana preparazioni piatti vegetariani tutorials youtube..

video tutorial youtube preparazione piatti vegetariani – RISOTTO ZUCCHINE E RICOTTA: cremoso, facilissimo, senza glutine
video tutorial youtube preparazione piatti vegan “COTOLETTE” DI CECI | Pronte in 5 minuti, facilissime, vegan
video tutorial youtube preparazione piatti vegetariani – SECONDI PIATTI VEGETARIANI: 4 RICETTE VELOCI E SEMPLICI
video tutorial youtube preparazione piatti vegetariani Senza carne ma gustose! Le migliori 6 ricette vegetariane
video tutorial youtube preparazione piatti vegetariani Un giorno con me: COSA MANGIO CON RICETTE VEGAN PROTEICHE SENZA GLUTINE
video tutorial youtube preparazione piatti vegani SECONDI VEGANI » Alternative facili, veloci e gustose
video tutorial youtube preparazione piatti UNA SETTIMANA DI CENE VELOCI » Mangiare sano per chi non ha tempo
video tutorial youtube preparazione BURGER VEGANI fatti in casa » 3 ricette facili, veloci e buonissime

https://en.wikipedia.org/wiki/World_Vegetarian_Day

https://www.my-personaltrainer.it/alimentazione/esempio-dieta-vegetariana.html

Ricette vegetariane selezionate antipasti primi e secondi piatti di verdure links alle fonti e tutorials per imparare a cucinare vegano e vegetariano.

lasagne di verdure

Antipasti di verdure

Chi ben comincia è a metà dell’opera… quindi per un bel pranzo a base di verdure, non c’è nulla di meglio che iniziare con un bell’antipasto di verdure come le melanzane sott’olio, o magari fritto come un trionfante carciofo alla giudia. Nella bella stagione portate in tavola un’originale schiacciata di zucchine, gustosa e semplicissima da preparare! Per gli amanti dell’agrodolce invece niente di più buono delle cipolline per inaugurare una buona cenetta tra amici, da gustare con formaggi!

Primi piatti con verdure

Per fare il pieno di bontà dell’orto in estate e in inverno si possono preparare ricchi e colorati minestroni: quello di verdure classico fumante, il comfort food preferito dalle nonne, cotto lentamente e da assaporare cucchiaio dopo cucchiaio.

Secondi piatti con verdure

Uova, formaggi, tofu… quanti abbinamenti da fare insieme alle verdure per gustare succulenti secondi piatti. Partiamo da una soffice e saporita frittata di patate e carciofi, arriviamo all’originalissima finta pizza cavolfiore che sorprenderà tutti i vostri commensali! Sempre per stupire e non scontentare nessuno, vegetariani e non, preparate un delizioso burger di broccoli: diventerà uno dei vostri street food casalinghi preferiti!

https://www.giallozafferano.it/ricette-cat/Verdura/

https://www.buonissimo.it/ricettario/portata/secondi-piatti/secondi-piatti-di-verdure/

https://www.lacucinaitaliana.it/topic/verdure/

https://www.salepepe.it/ricette/secondi/verdure/

https://www.ilgiornaledelcibo.it/piatto/secondi-piatti/secondi-di-verdura/

Ricette vegane selezionate – ricette veg

Siete pronti a compiere un viaggio a 360° nel mondo vegan dal profumo di mare: dagli spaghetti alle “vongole gioiose”, alle crocchette di “pesce felice”, passando per le frittelle vegetali “di mare”? Un banco interamente costruito grazie alle alghe, per ricordare il sapore del pesce senza però includerlo nei piatti, che saranno invece 100% vegan e cruelty free.

Dieta vegetariana su Google…

Ricette vegetariane veloci su Google…

ricette vegane su Google…

Ricette con verdure su Google…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *